EMERGENZA UCRAINA – APERTURA DELLA PIATTAFORMA PER RICHIEDERE IL CONTRIBUTO DI SOSTENTAMENTO.

In ottemperanza all’Ordinanza n. 881/2022 emessa dal Capo Dipartimento della Protezione Civile: “Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile per assicurare, sul territorio nazionale, l’accoglienza, il soccorso e l’assistenza alla popolazione in conseguenza degli accadimenti in atto nel territorio dell’Ucraina“;

E’ attiva la piattaforma sul sito del Dipartimento della Protezione Civile che consente ai profughi provenienti dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento pari a 300 € mensili (per un massimo di tre quote) e a un’integrazione di 150 € al mese per ciascun minore di 18 anni al seguito. E’ possibile accedervi anche cliccando al seguente link: https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/

Il contributo è destinato a coloro che hanno presentato domanda di “Permesso di soggiorno per protezione temporanea” presso la Questura.

Il beneficio economico è rivolto soltanto ai cittadini ucraini che si trovino, o siano stati, in condizione di autonoma sistemazione, vale a dire ospiti presso parenti, amici o famiglie.

Il sostegno economico può essere richiesto entro il 30 settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno.

Per accedere alla piattaforma è necessario disporre del codice fiscale (rilasciato con la domanda di permesso di soggiorno).

Una volta acquisita correttamente la domanda, saranno inviati al richiedente un SMS e una E-mail con l’importo del contributo e la data dalla quale sarà possibile riscuoterlo. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia. Per la riscossione si avranno due mesi di tempo, trascorsi i quali il contributo sarà revocato.

Al fine di reperire le corrette informazioni sui requisiti e le modalità di richiesta del contributo è stato realizzato un vademecum in italiano, inglese e ucraino disponibile al link https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/vademecum

REFERENDUM ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022 – Voto degli elettori temporaneamente all’estero

REFERENDUM ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022

Voto degli elettori temporaneamente all’estero

Per i referendum in oggetto, gli elettori italiani che si trovino temporaneamente all’estero per motivi di studio, lavoro o cure mediche per un periodo minimo di almeno tre mesi nel quale ricada la data di svolgimento della consultazione, possono votare all’estero per corrispondenza.
A tal fine dovranno far pervenire direttamente al Comune di iscrizione nelle liste elettorali apposito modello di opzione entro e non oltre l’11 maggio 2022;

pec: uffprotcomunecontroguerra@postecert.it   oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato e dovrà essere accompagnata da copia della carta di identità dell’elettore.

Allegato:

MODELLO OPZIONE VOTO TEMPORANEI ALL’ESTERO

REFERENDUM POPOLARI ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022 – VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

I L S I N D A C O

Vista la legge 27 dicembre 2001, n. 459, recante “Norme per l’esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all’estero”;

RENDE NOTO QUANTO SEGUE

  • La legge prevede che gli elettori residenti fuori dal territorio nazionale votino, di regola, per corrispondenza in occasione di referendum.
  • Questi elettori hanno comunque facoltà di tornare a votare in Italia, nel proprio Comune di iscrizione nelle liste elettorali.
  • Per esercitare questa facoltà gli elettori residenti all’estero, entro e non oltre il 17 aprile 2022 (10° giorno successivo all’indizione delle votazioni, avvenuta con decreti del Presidente della Repubblica del 6 aprile 2022, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 82 del 7 aprile 2022), devono far pervenire per posta o consegnare a mano, al Consolato operante nel territorio in cui risiedono, una apposita comunicazione in cui dichiarano di voler esercitare il diritto di voto nel Comune italiano di iscrizione nelle liste elettorali.
  • Qualora l’opzione venga inviata per posta, l’elettore ha l’onere di accertarne la ricezione da parte dell’Ufficio consolare entro il termine prescritto.

Dalla Residenza Municipale, lì 11 aprile 2022

Allegati:

REFERENDUM POPOLARI ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022 VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

05 1_modulo_di_opzione_referendum_12_giugno_2022

BANDO “INCUBATORE DIFFUSO”: al via lo sportello informativo presso il Comune di CONTROGUERRA – martedì 12 aprile

Il Gal Terreverdi Teramane, nell’ambito del Bando “INCUBATORE DIFFUSO” per l’erogazione di contributi per l’avviamento di start-up e il sostegno agli investimenti, informa che nella giornata di martedì 12 Aprile dalle ore 9:30 alle ore 12:30 presso il Comune di CONTROGUERRA sarà attivo lo sportello informativo a disposizione degli operatori dell’area Gal.

Lo sportello informativo sarà a beneficio dell’utenza locale e fornirà tutte le informazioni per poter accedere ai sostegni previsti dal bando pubblico: https://www.galterreverditeramane.it/articoli/articoliS.aspx?a=132

Lo sportello è a disposizione degli interessati per approfondimenti sull’Avviso. È possibile anche prenotare un incontro facendone richiesta inviando una mail all’indirizzo: info@galterreverditeramane.it

AVVISO DI INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA PER GIOVEDI’ 31/03/2022 E VENERDI’ 01/04/2022

E- DISTRIBUZIONE gruppo Enel di Giulianova informa che, causa manutenzione dei propri impianti, è prevista l’interruzione del servizio di erogazione dell’energia elettrica dalle ore 09.00 alle ore 16.00 di giovedì 31 Marzo 2022 e venerdì 01 aprile 2022.

In allegato l’elenco delle vie e zone  interessate dall’interruzione e i numeri da contattare in caso di necessità.

Allegati:

AVVISI S.VENANZIO 31.03.2022

AVVISI S.VENANZIO 01.04.2022

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.