AVVISO PER LA FORNITURA GRATUITA E/O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO – A.S. 2016/2017

E’ stato pubblicato l’avviso relativo alla fornitura dei libri di testo per gli alunni delle scuole secondarie di I e II grado per l’anno scolastico 2016/2017. Possono presentare domanda i residenti nel Comune di Controguerra con un ISEE del nucleo familiare in corso di validità non superiore ad € 15.493,71. Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:

– attestazione ISEE in corso di validità;

– documento di riconoscimento;

– documento (fattura) comprovante l’avvenuto acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017.

Allegati:

avviso

domanda

dichiarazione-sostitutiva

 

Ruzzo reti S.p.A. – Comunicato stampa

Captazioni acqua Gran Sasso, precisazione della Ruzzo Reti Spa: “Non è mai accaduto che acqua contaminata sia stata immessa in rete, i sistemi di controllo lo impediscono”

In relazione alle notizie diffuse dai media, questa Società ritiene indispensabile contribuire a fare chiarezza su una situazione che, purtroppo, è stata dipinta, con preoccupante superficialità, quasi come catastrofica. comunicato-stampa

(altro…)

05/11/2016 Comunicato di riapertura scuole

L’amministrazione Comunale di Controguerra comunica che, a seguito delle dovute verifiche effettuate alle strutture degli edifici scolastici, lunedì 07 Novembre 2016 tutte le scuole di ogni ordine e grado compreso asilo nido comunale riprenderanno le normali attività didattiche.

F.to Il Sindaco

31 Ottobre2016 – Chiusura di tutte le scuole

Chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, a titolo precauzionale, fino a sabato 5 novembre 2016 compreso – 31 Ottobre 2016

 

Si comunica che il Sindaco Franco Carletta, tenuto conto del concorde parere del Presidente della Provincia e dei Sindaci presenti alla riunione tenutasi in data odierna presso la sede dell’Unione di Comuni Val Vibrata, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale, ivi compresi l’asilo nido comunale e la scuola dell’infanzia, fino al giorno sabato 5 novembre 2016. La decisione è stata adottata in via puramente precauzionale alla luce del rischio rappresentato dal perdurare dello sciame sismico e dalla prossimità temporale rispetto al nuovo evento apicale registratosi nella giornata del 30 ottobre 2016.

ordinanza-n-59

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.