COMUNICAZIONE DI POSTE ITALIANE

Con l’obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Coronavirus e per garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti, le pensioni del mese di aprile verranno accreditate in anticipo il 26/03 per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una PostepayEvolution.

I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di PostepayEvolution potranno prelevare i contanti dagli oltre 7000 Postamat, senza bisogno di recarsi presso l’ufficio postale.

Chi invece non può evitare di ritirare la pensione in contanti, dovrà presentarsi all’Ufficio Postale rispettando la turnazione alfabetica prevista dal seguente calendario:

Ricordiamo agli utenti che l’entrata all’interno degli Uffici Postali è scaglionata si può accedere uno alla volta e che la fila all’esterno deve avere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

 

Allegato:

Comunicazione di Poste Italiane

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.